venerdì 19 settembre 2014 Logo
Home PageContattiArea Riservata

Astrolabio
Messaggio del Prefetto di Latina
Coop. Il Gabbiano
Ass. Terranova


Info Sostanze

Cocaina & Crack

 
Menu
 

      La Scheda

Imagine

La cocaina è una sostanza stimolante, estratta dalle foglie della pianta erytroxylon coca, comunemente nota come coca. Si trova in genere sotto forma di polvere bianca, che può essere sniffata o iniettata.

Se la assumi, è perché vuoi sentirti efficiente, euforico, pieno di energia mentale e fisica, o ricerchi una forte dose di stimolazione sessuale. In genere, gli effetti sull'organismo sono piuttosto ridotti nel consumo occasionale; nonostante ciò, subito dopo l'assunzione, la cocaina può anche provocare ansia, attacchi di panico, irritabilità, allucinazioni, paranoia, collassi e depressione respiratoria. Causa aumento del battito cardiaco e della temperatura corporea ed accelerazione del respiro. Dopo averla assunta, tendi a sopravvalutare le tue capacità e a sottovalutare le conseguenze, magari rischiose, di ciò che fai. Il tuo comportamento ed il tuo linguaggio possono diventare, in un attimo, violenti... potresti finire per rovinare i tuoi progetti per la serata!

La cocaina iniettata agisce dopo 8-14 secondi, quella sniffata dopo 30-60 secondi e quella ingerita dopo 5 minuti. Quando l'effetto finisce, dopo circa 30-90 minuti, c'è il "down": ti senti stanco, depresso, senza energie... e così potresti sentirti spinto a cercare di nuovo la "polvere bianca": potresti non riuscire più a farne a meno...

La cocaina è una sostanza subdola: chi la prende, non si considera drogato, perché all'inizio l'uso della sostanza non impedisce di fare le cose e, al contrario, fa sentire più efficiente. Per questo motivo, si ha facilmente voglia di prenderne ancora. Provoca una forte dipendenza fisica e psicologica.

LA COCAINA SI COMBINA MALE CON L'ECSTASY:
chi sniffa uccide l'effetto dell'ecstasy e ottiene invece colpi di calore e problemi di circolazione.


Il Crack

Imagine

E' una sostanza derivata dalla cocaina: il crack viene alterato chimicamente per formare dei cristalli, che vengono riscaldati ed inalati. Rispetto alla cocaina, il crack ha un effetto più veloce (in soli 6 secondi arriva al cervello). Produce rapidamente dipendenza e crea assuefazione in 1-5 settimane. I rischi che si corrono sono ancora più alti della cocaina in polvere.




 
 
 
   
 
Copyright © 2006 Cooperativa Astrolabio - Il Grande Carro. Home  |  Webmaster 
 
 

Valid HTML 4.01 Transitional   Valid CSS!